Massimiliano Bruno Sceneggiatore, commediografo, attore e regista, lavora per il teatro, il cinema e la tv. E per me ha vinto. Suo marito muore in un incidente e il suo avvocato le spiega che è rimasta sul lastrico. Beata Ignoranza ottiene una candidatura ai Nastri d'Argento per il Miglior Soggetto. Biografia. Un film di Massimiliano Bruno. Massimiliano Bruno è sposato. Per la televisione scrive per I Cesaroni, Quelli che il calcio, Non ho l'età. Massimiliano Pani è il primo figlio di Mina, nato dall’unione della cantante con l’attore Corrado Pani. Il suo secondo film da regista Viva l'Italia ottiene due candidature al David di Donatello. La 51ª edizione dei Globi d'oro si è tenuta il 1º luglio 2011 a Roma, presso Villa Massimo. Regia di Massimiliano Bruno Alice, 35 anni e un figlio di 9, vive, superficiale e razzista, in una grande villa a Roma nord. 16K likes. Massimiliano Bruno è un attore e sceneggiatore nato a Roma il 04 giugno 1970, sotto il segno dei Gemelli. Con Paola Cortellesi, Raoul Bova, Rocco Papaleo, Anna Foglietta, Giovanni Bruno, Hassani Shapi. Massimiliano Bruno (Roma, 4 giugno 1970) è uno sceneggiatore, commediografo, attore e regista italiano. La 35enne Alice vive in una bella villetta ai Parioli, con il marito, un figlio di … Il giovane Max inizia subito ad appassionarsi all'arte dell'andare in scena e ben presto, dopo la maturità, frequenta il suo primo laboratorio teatrale. Durata 95 min. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 15 ott 2020 alle 01:33. Massimiliano Bruno è nato a Roma il 4 giugno del 1970, è figlio di un avvocato e di un'insegnante e ha origini calabresi. Questa Notte E' Ancora Nostra. Confusi e felici, regia di Massimiliano Bruno (2014) Il nome del figlio, regia di Francesca Archibugi (2015) Onda su onda, regia di Rocco Papaleo (2016) Che vuoi che sia, regia di Edoardo Leo (2016) Orecchie, regia di Alessandro Aronadio (2016) The Place, regia di Paolo Genovese (2017) Il premio, regia di Alessandro Gassmann (2017) Massimiliano Bruno Sceneggiatore, commediografo, attore e regista, lavora per il teatro, il cinema e la tv. Massimiliano Morra contro Adua Del Vesco dopo il Grande Fratello Vip 2020: “Avrebbe dovuto dirmi in faccia certe cose”. Boris, Massimiliano Bruno: "Poteva cambiare tutto, ma la gente è persino peggiorata" La mini reunion di Boris all'UltraPop Festival ha permesso a Massimiliano Bruno… Su Tommaso Zorzi e Guenda Goria poi… Massimiliano … Per il teatro stabilisce una prolifica collaborazione con Paola Cortellesi per la quale scrive tre commedie teatrali: "Cose che capitano" e "Ancora un attimo" che interpreta al suo fianco e Gli ultimi saranno ultimi vincitore di numerosi riconoscimenti come il “Premio ETI - Gli olimpici del teatro”, il prestigioso “Premio della critica 2006” e il premio “Anima”, per l'attualità del testo che affronta importanti tematiche sociali legate al mondo del lavoro. È autore di molte sceneggiature di successo, tra cui Notte prima degli esami per il quale è candidato ai David di Donatello come miglior sceneggiatura, Ex, candidato ai David di Donatello come miglior sceneggiatura e Maschi contro femmine per la regia di Fausto Brizzi, Questa notte è ancora nostra per la regia di Paolo Genovese e Luca Miniero e Tutti contro tutti con la regia di Rolando Ravello e Buongiorno papà con la regia di Edoardo Leo. È attore nella serie televisiva L'ispettore Coliandro dove interpreta il ruolo dell'ispettore Borromini, e in Boris dove interpreta il ruolo di Nando Martellone; entrambe le serie sono state premiate al Roma Fiction Fest. Viveva con la moglie a Civitavecchia. In archivio ha 250.000 brani di musica italiana. Massimiliano Bruno è da poco arrivato nelle sale cinematografiche italiane con il film Gli ultimi saranno i primi, pellicola con Paola Cortellesi e Alessandro Gassman che affronta il tema del lavoro precario e delle ingiustizie ai danni delle donne in stato di gravidanza. Il comico Massimiliano Cavallari via Facebook manda un messaggio al suo amico Bruno Arena confessando che gli manca tantissimo e che ha fatto il “tichi tic” con suo figlio in una piazza. In quest'ultimo film realizzato nel 2011, che ha segnato il suo esordio alla regia, Massimiliano Bruno ha diretto il giovanissimo Giovanni Bruno e ha recitato accanto a lui. Diego Abatantuono protagonista in belli di papà, Come si chiama il procione di Candy Candy, © PopcornTv - WebTv legalmente riconosciuta - Delta Pictures S.r.l Via Giovanni Boglietti 2, BI - PIVA: 02154000026 - Supplemento della Testata Giornalistica Delta Press, Tribunale di Biella n. 579 del 10/02/2015, Come si chiama il figlio di Massimiliano Bruno. Ottimi successi di pubblico e di critica li ottiene anche con il monologo "Zero" da lui scritto e interpretato e diretto da Furio Andreotti, con "Agostino" interpretato da Rolando Ravello e Alessandro Mannarino e diretto da Lorenzo Gioielli e con "Ti ricordi di me?" Le misure. Viva l'Italia è un film del 2012 diretto da Massimiliano Bruno, alla sua seconda regia. MASSIMILIANO BRUNO OFFICIAL FACEBOOK Prenota online una visita con Massimiliano Boris Bruno, podologo che riceve a Conegliano, Padova, Torri di Quartesolo, Azzano Decimo, Noventa di Piave e Mira - Leggi opinioni, tariffe e cv, paghi alla visita e scegli tu giorno e ora dell'appuntamento. There are 60+ professionals named "Massimiliano Bruno", who use LinkedIn to exchange information, ideas, and opportunities. Massimiliano Bruno nasce a Roma da padre avvocato e madre insegnante delle scuole medie, entrambi di origine calabrese. Punteggiata di buone battute, una commedia che induce alla riflessione. Nato a Roma, nel quartiere di Pietralata, da genitori calabresi, padre avvocato e madre insegnante delle scuole medie,[1] dopo la maturità inizia a frequentare un laboratorio teatrale. Nel 2012 scrive, dirige e interpreta il film Viva l'Italia, con protagonisti Michele Placido, Ambra Angiolini, Raoul Bova, Alessandro Gassmann, Edoardo Leo e Rocco Papaleo. Giovanni Bruno in Nessuno mi può giudicare aveva il ruolo di un bambino di nome Filippo, figlio della protagonista Alice, interpretata da Paola Cortellesi. Autore e regista di Nessuno mi può giudicare, Viva l’Italia, Confusi e felici, Gli ultimi saranno ultimi, Beata ignoranza, Non ci resta che il crimine e Ritorno al crimine. Sabato alle 20.30 l’attore, regista e sceneggiatore Massimiliano Bruno sarà ospite in una delle sale del cinema per presentare la sua recente fatica cinematografica, “Nessuno mi può giudicare”, nelle sale dal 16 marzo e che sarà proiettato al Maestoso subito dopo l’incontro Dopo aver firmato […] Massimiliano Bruno è nato a Roma il 4 giugno del 1970, è figlio di un avvocato e di un'insegnante e ha origini calabresi. Il regista ha iniziato la sua carriera come attore negli anni '90, poi si è dedicato proficuamente alla sceneggiatura contribuendo al successo di famose pellicole come Notte prima degli esami, Ex, Maschi contro femmine e molti altri. - Italia 2011. Massimiliano Bruno (attore-regista-sceneggiatore) Roma 4.11.2012 Intervista di Gianfranco Gramola Un’artista in gran forma, che nel suo ultimo “Viva l’Italia” racconta questo nostro Paese sgangherato, bugiardo, votato alle raccomandazioni e abituato al deserto dei valori, il tutto amalgamato stupendamente con divertenti gag. Il regista Massimiliano Bruno con un toccante video rende omaggio al compianto Ennio Morricone, scomparso ieri all'età di 91 anni. Bruno Negri, e quella del figlio, Dott. Commedia, durata 95 min. Collezionista di dischi, storico, ricercatore musicale. Commedia, Italia, 2011. Massimiliano Bruno. Con Gli ultimi saranno i primi Massimiliano Bruno è alla sua quarta esperienza dietro la macchina da presa dopo Viva l'Italia, Confusi e felici e Nessuno mi può giudicare. La sua vita sembra un sogno dorato, ma si rivelerà ben presto un incubo. Di origini calabresi, cresce con il papà (avvocato), la mamma (insegnante delle scuole medie e pittrice per passione) ed il fratello. Visualizza i profili delle persone di nome Massimiliano Bruno. Si informa su internet e si fa dare una mano da una che il “mestiere” lo fa da anni: Eva, una trentenne bellissima apparentemente superficiale e cinica. Massimiliano Bruno è alto 1.72 metri. A questo punto deve inventarsi qualcosa per salvare la sua vita e quella del figlio e l’unico modo che trova per guadagnare molto denaro in poco tempo è fare il mestiere più antico del mondo. Così, ha deciso di rischiare e di mettersi alla prova con il romanzo. Massimiliano Negri anch’esso odontoiatra , che unitamente all’ausilio della competenza di specialisti in altre branche mediche , decidono di ampliare la struttura esistente realizzando oltre a nuovi ambulatori odontoiatrici forniti di attrezzature e tecnologie di ultima generazione, anche ambulatori medici, chirurgici e di diagnostica per immagini. Conduce varie trasmissioni televisive tra le quali Saturday Night Live per La7 e 80º minuto per FX. Con Paola Cortellesi, Raoul Bova, Rocco Papaleo, Anna Foglietta, Giovanni Bruno, Hassani Shapi. Tra i film con la sua regia ricordiamo Nessuno mi può giudicare (Nastro d’Argento e Globo d’Oro 2011), Viva l’Italia e Gli ultimi saranno gli ultimi. Al cinema fa il suo esordio alla regia nel 2011 con il film Nessuno mi può giudicare, interpretato da Paola Cortellesi, Raoul Bova e Rocco Papaleo con il quale ottiene 5 candidature al David di Donatello e vince il Nastro d'Argento per la miglior commedia. Tra i film con la sua regia ricordiamo Nessuno mi può giudicare (Nastro d’Argento e Globo d’Oro 2011), Viva l’Italia e Gli ultimi saranno gli ultimi. Massimiliano Bruno ha raggiunto dei traguardi molto importanti, ma non è certo uno che si accontenta. Viva l'Italia, regia di Massimiliano Bruno (2012) Razzabastarda, regia di Alessandro Gassmann (2013) Tutta colpa di Freud, regia di Paolo Genovese (2014) I nostri ragazzi, regia di Ivano De Matteo (2014) Il nome del figlio, regia di Francesca Archibugi (2015) Se Dio vuole, regia di Edoardo Falcone (2015) Al Cinema Maestoso di Campobasso un appuntamento da non perdere. interpretato da Ambra Angiolini ed Edoardo Leo per la regia di Sergio Zecca. Grande Fratello Vip, ecco perché Flavio Briatore ha portato il figlio Nathan a Dubai di La redazione di Comingsoon.it , 01 12 2020 Home Gli amori di Massimiliano. Massimiliano Bruno (Roma, 4 giugno 1970) è uno sceneggiatore, commediografo, attore e regista italiano. Vip che tifano Juventus: i personaggi famosi con cuore bianconero, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Massimiliano_Bruno&oldid=116059137, Voci biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Nessuno mi può giudicare film commedia Massimiliano Bruno Raoul Bova Paola Cortellesi Anna Foglietta Rocco Papaleo scena Nanni Moretti Ecce Bombo Alberto Sordi Data uscita al cinema: 16/03/2011. Nessuno mi può giudicare - Un film di Massimiliano Bruno. Massimiliano Bruno è partito dal suo testo teatrale Gli ultimi saranno gli ultimi per la sua quarta regia cinematografica, probabilmente la più sentita e la più ambiziosa fino a questo momento. MASSIMILIANO BRUNO:40 anni, maresciallo dei carabinieri di origine bolognese, biologo in forza al Raggruppamento Investigazioni scientifiche (Racis) di Roma. Massimiliano Bruno (Roma, 4 giugno 1970) è uno sceneggiatore, commediografo, attore e regista cinematografico e teatrale. View the profiles of professionals named "Massimiliano Bruno" on LinkedIn. Più o meno come se una persona, dopo aver vinto 10 volte al tavolo della roulette, tentasse la sorte e provasse a portarsi a casa pure l’undicesima mano. Per andare sul sicuro ha richiamato Paola Cortellesi al suo fianco. I genitori e un fratello vivono a Bologna. Massimiliano Bruno, biografia Massimiliano Bruno, data di nascita Massimiliano Bruno, eventi Massimiliano Bruno, film Massimiliano Bruno, Massimiliano Bruno ... ha un marito, un figlio di 9 anni ... Anno: 2011. La trentacinquenne Alice vive in una bella villetta ai Parioli, ha un marito, un figlio di nove anni e tre domestici extracomunitari. Mostra di più » Globi d'oro 2011. ANDREA FILIPPA: 33 anni, torinese, carabiniere dall'età di 19. Massimiliano Bruni è Affiliate Professor di Strategy and Entrepreneurship presso SDA Bocconi School of Management.